328814211335212
 
Impiegato in ufficio
logo-print-hd-transparent.png

SCOPRI COME

PREMIARE I TUOI

DIPENDENTI RISPARMIANDO

TASSE E CONTRIBUTI

"il costo del personale è troppo alto e se non incentivi i tuoi dipendenti rischi di perderli"

  • Ogni azienda per poter competere in modo efficiente, ha bisogno di collaboratori motivati, fedeli e che condividono gli obiettivi fissati dal titolare. Questo è possibile solamente con buoni programmi di crescita che includano anche la crescita economica.

  • Se un imprenditore non è consapevole di questo oppure non ha tempo o capacità per predisporre un sistema per offrire stipendi adeguati e anche premi per incentivare i dipendenti ad essere più produttivi, potrebbe anche rischiare di chiudere perché per mancanza di personale o perché gli restano solo i dipendenti meno produttivi.

  • È di queste settimane la notizia ormai condivisa su media e social che le imprese hanno difficoltà a trovare dipendenti

  • Fina a prima del Covid si riusciva a trovare camerieri, pizzaioli, tecnici, amministrativi, un po' tutti i ruoli. Oggi per effetto anche dei sostegni versati dal governo (sostegni per le chiusure, cassa integrazione, sostegni per la disoccupazione, sostegni da reddito di cittadinanza) sembra proprio che molti non abbiano granché voglia di impegnarsi 8 ore al giorno per prendere poco più dei sostegni versati dal Governo.

  • Studi recenti evidenziano come non sia un fenomeno transitorio e come, invece, si tratti di un cambiamento epocale e da cui difficilmente si tornerà indietro.

PERCHÈ INCENTIVARE I DIPENDENTI

Ogni imprenditore o libero professionista che intende raggiungere traguardi importanti, deve avere una strategia, un piano, un’idea concreta per dare un riconoscimento monetario ai propri collaboratori, un qualcosa in più rispetto alla retribuzione ordinaria concordata e questo si rende opportuno per almeno 3 motivi:

1. per premiare il loro impegno costante e allineato con gli obiettivi dell’impresa

2. per motivarli verso il raggiungimento di obiettivi di fatturato o produttività via via più ambiziosi

3. per fidelizzarli ed evitare così di perdere risorse umane importanti

 

L’imprenditore di successo oltre a pensare a far fatturare la propria azienda, a fare utili, deve dedicare tempo e investire energie nell’organizzazione, nella costante selezione di nuove risorse, nella motivazione e formazionedei propri collaboratori.

Dovrebbe insomma iniziare a pensare all'ufficio HR (risorse umane) come a un settore chiave e questo anche se ha soltanto pochi collaboratori.

I VANTAGGI PER L’AZIENDA DI AVERE
UN PIANO DI INCENTIVAZIONE E PREMI

Miglioramento del clima aziendale e aumento della soddisfazione dei lavoratori;

Rendere l’azienda più attrattiva nei confronti di candidati (cosiddetto “employer branding”);

Trattenere i dipendenti e farli sentire più considerati all’interno dell’azienda (talent retention e riduzione del turn over del personale);

Aumento della produttività;

Risparmio sui costi;

Brand reputation.

I DUE APPROCCI AI PREMI

1. Si mettono in busta paga come fossero una semplice integrazione dello stipendio e ci si paga sopra l’80-90% aggiuntivo di contributi e Irpef

 

2. Si scopre quali sono le alternative e così si paga da 0 al 20% in media l’80-90% di contributi e Irpef diventano

Come incentivare i dipendenti

I riconoscimenti formali e gli avanzamenti di carriera

Si potrebbe premiare il collaboratore semplicemente aumentando la sua qualifica e quindi la retribuzione contrattuale.

Proporre un avanzamento di carriera contrattuale è a volte il miglior premio da ricevere, perché viene percepito come gesto di fiducia: un segnale tangibile di stima da parte del datore di lavoro e che lui non è un numero ma una risorsa.

Altra possibilità, potrebbe essere un un evento o una cena aziendale dove il titolare dell’impresa in presenza di tutti i collaboratori apprezza e elogia il collaboratore davanti a tutti magari con tanto di applauso finale

1

Il premio in busta paga e il superminimo

Questa è la strada più semplice, quella che molti consulenti per praticità propongono.

Ci sono due notevoli svantaggi:

 

IL COSTO - Il premio in busta paga implica la tassazione fiscale: 30%  come  aliquota media (pensa l'Irpef oltre i 28.000 euro di lordo annuo può diventare il 38%).

la tassazione Inps: 39% (aliquota media)

L'OBBLIGATORIETÀ - se gli incentivi diventano frequenti, come sarebbe giusto, diventano veri e propri diritti acquisiti per il dipendente e non si possono più togliere.

2

Buoni Pasto, Ticket Compliments e Buoni Carburante da dare ai dipendenti

Questa è la prima strategia quando si definisce un PIANO di INCENTIVAZIONE del personale.

Siamo già nel piano dei premi strutturato in relazione agli obiettivi che si vogliono raggiungere in termini di motivazione, produttività, fatturato, incassi dell’area, ecc.

Una volta stabilito il premio si può prevedere di pagare un importo fino a un totale di circa 2.600 euro l’anno attraverso questi strumenti.

Sono esenti da tassazione Irpef e Inps il risultato straordinario è che il collaboratore incassa la stessa somma che il datore di lavoro paga.

Qui si mette in tasca tutto cioè il 100% esentasse.

Interessante e superlativo. No?

3

Premio di Risultato

Un’altra opportunità è il premio di risultato che può essere agevolato fino all’importo di 3000 euro l’anno.

È un premio riconosciuto al raggiungimento di obiettivi aziendali o individuali oppure al termine di un progetto. È normalmente collegato all’incremento di produttività del collaboratore ottenuto grazie al maggior impegno.

Serve un PIANO DI INCENTIVAZIONE strutturato in relazione agli obiettivi che si vogliono raggiungere in termini di motivazione, produttività, fatturato, incassi dell’area, ecc.

4

WELFARE AZIENDALE

Incentivi ai dipendenti esenti da tassazione

Con il Welfare Aziendale, per incentivare e fidelizzare i dipendenti, l’azienda offre beni, opere o servizi ai lavoratori in aggiunta (ovvero On Top) alla normale retribuzione.

Viene concesso un PLAFOND da spendere con una serie di opzioni vantaggiose come  spese mediche, spese di viaggio, buoni spesa alimentare, spese scolastiche, spese per palestra, asilo nido, ecc.

 

Dunque il lavoratore anziché trovarsi denaro da destinare alle proprie spese personali si trova a disporre di qualcosa di similare cioè un credito da spendere nelle medesime voci di spesa. La sostanza non cambia per il dipendente. Basta comprendere come funziona.

Il vantaggio per datore di lavoro e dipendente è STRAORDINARIO:

l’importo DELL'INCENTIVO non è soggetto ad alcuna tassazione o onere contributivo, né per il dipendente, né per l’azienda.

5

Perchè scegliere il nostro team

ESCLUSIVITÀ

Siamo in grado di gestire tutte le fasi legate ai piani di incentivazione: analisi preliminare, regolamento aziendale dei premi, piattaforma welfare nostra

COMPETENZA

Siamo professionisti esperti del settore, dotati delle necessarie competenze e di una solida esperienza al fianco degli imprenditori.

CONVENIENZA

Il nostro focus è offrire al cliente la possibilità di usufruire dei vantaggi fiscali offerti dalla legge, in modo da farlo risparmiare e aiutarlo a tutelarsi.

Affidati ad un esperto per scoprire

come applicare in modo inattaccabile le strategie di risparmio sui premi aziendali alla tua realtà aziendale

 

PRENOTA ADESSO LA TUA CONSULENZA GRATUITA

PER PARLARE CON UN ESPERTO DETASSAZIONE PREMI E WELFARE AZIENDALE

E RICEVI LA GUIDA GRATUITA
"COME PREMIARE I DIPENDENTI RISPARMIANDO TASSE E CONTRIBUTI"

 
smartmockups_ku0z1hbt_edited_edited_edited.png
Ilenia_edited.png

Claudio Esposito

CHI SIAMO

Francesca Davini

Da molti anni aiutiamo imprenditori e professionisti nella gestione del personale e delle buste paga.

Il nostro staff di consulenti è composto da esperti di consulenza del lavoro e welfare e da un avvocato del lavoro specialista in accordi e regolamenti aziendali.

Tutto per garantire ai clienti la massima sicurezza e professionalità e proporre idee e e supporto in ogni scelta.

CONTATTACI

We'd love to hear from you

Riunione di lavoro

CONTATTACI

Evoluzione Fiscale S.r.l.

Via M. Enriquez Agnoletti n. 8

56025 PONTEDERA (PI)

logo-print-hd-transparent.png

Inserisci qui i tuoi dati per essere contattato da uno dei nostri esperti

Il tuo modulo è stato inviato!

  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Icona sociale

Ilenia Mercatini