Deducibilità auto e moto: un po' di chiarezza sulla deducibilità fiscale

Aggiornato il: 15 nov 2019

Deducibilità auto e moto aziendale per amministratore, uso promiscuo, rappresentanti, noleggio a lungo termine e leasing.

Quando si acquista un’ autovettura aziendale, la prima domanda che ci poniamo é: questa spesa è interamente detraibile ai fini del calcolo delle imposte o no? La legge fiscale relativa ai veicoli aziendali permette una deducibilità piena o limitata dei costi sostenuti, a seconda della destinazione d’uso e dell’attività svolta dalla società. I costi relativi ai veicoli aziendali e l'IVA sono deducibili al 100% se si tratta di autocarri o comunque di autoveicoli ad uso esclusivamente aziendale, come nel caso dei tassisti e delle società di noleggio. In questi casi i benefici fiscali saranno totali, indipendentemente dal prezzo di acquisto. Se invece il mezzo in questione è immatricolato come autovettura, la questione si fa più complicata. Nel caso degli agenti di commercio, sia individuale sia società, si può dedurre l’80% del costo fino ad un limite massimo di 25.822,84 euro e detrarre l’IVA fino all’80%. Naturalmente il costo si deduce nei 4 anni di durata dell'ammortamento.


Se non appartieni a nessuna delle categorie suddette, rientri nella maggioranza di imprenditori e professionisti e mi dispiace confermarti che il fisco ti permette di scaricare come costo auto fino ad un massimo di 903,80 euro l'anno per i 4 anni di ammortamento (quindi il 20% di 18.076 euro in quattro anni) cifra che vale come limite, anche se per l'acquisto dell'auto hai pagato di più. Ciò significa che il costo di un’autovettura aziendale è deducibile al massimo per 3.615 euro, oltretutto in 4 anni e del 40% dell’IVA pagata. Un caso interessante su cui è utile per te saperne di più è quello dell’auto in uso promiscuo ai dipendenti. Questo significa che l'autovettura diventa un pò come un benefit per il dipendente, che può utilizzarla sia per uso personale che per uso professionale, senza doverne sostenere i costi di acquisto o di gestione che sono e restano a totale carico dell'azienda, fatta eccezione per il cosiddetto fringe benefit. Si tratta di un importo figurativo su cui il dipendente e l'azienda "ci rimettono" unicamente i contributi e l'Irpef (mediamente di circa 80-90 euro al mese) per ottenere come vantaggio la deducibilità del costo auto per il 70% senza il limite dei 18.076 euro e la detraibilità dell'IVA che può variare dal 40% al 100%.


Esempio: acquisto autovettura in proprietà o leasing con prezzo IVA inclusa 32.000 euro

Azienda/Agente/Uso promiscuo/Soc.noleggio

COSTO

Percentuale deducibilità 20% 80% 70% 100% Costo deducibile annuo €904 €5.061 €5.196 €6.557

IVA

% detraibilità IVA 40% 100% 40% 100%

IVA detraibile €2.308 €5.770 €2.308 €5.770 Per superare tutte le limitazioni e scaricare il costo totale dell’auto al 100% è da valutare l'opzione di intestare la macchina all'amministratore e non alla società, così da farsi rimborsare le trasferte e i chilometri percorsi con l'autovettura dalla società. In questo modo si potrà scaricare il 100% dei rimborsi. In ogni caso, l’amministratore dovrà produrre un’adeguata documentazione giustificativa, inattaccabile dal punto di vista fiscale, per evitare rischi di contestazione dall’Agenzia delle Entrate.


Deducibilità moto e ciclomotori

Molti sono gli imprenditori e i professionisti che si chiedono se conviene intestare anche il mezzo a due ruote alla società o allo studio professionale.

Come per le autovetture, quando la moto o il ciclomotore è strumentale allo svolgimento dell’attività aziendale e non viene utilizzato per fini personali, la deducibilità dei costi e dell’IVA è al 100%, ma questo vale solo per pony express e noleggiatori. Se invece il motociclo è in uso promiscuo al dipendente, si può dedurre il costo al 70% senza limiti e detrarre l'IVA al 40%, ma soltanto se di cilindrata inferiore a 350 cc..


In tutte le altre situazioni, praticamente nel 90% dei casi, per le moto (superiori a 50 cc di cilindrata e a 45 km/h) il costo deducibile è 206,58 euro l’anno (cioè il 20% di 4.131,66 euro = 826,33 euro in 4 anni di ammortamento) e si può detrarre l'IVA al 40%, sempre soltanto se di cilindrata inferiore a 350 cc..

Per i ciclomotori (fino a 50 cc e con velocità massima che non oltrepassa i 45 km/h) il costo deducibile è di 103,29 euro l'anno (20% di 2.065,83 euro = 413,17 euro in 4 anni di ammortamento) e l'IVA detraibile al 40%.

Meglio l'acquisto in proprietà, in leasing o il noleggio a lungo termine? Domanda ricorrente è se sia più conveniente acquistare l'autovettura o il veicolo in proprietà, in leasing o fare un noleggio a lungo termine.

Per quanto riguarda acquisto e leasing, a livello fiscale la scelta ha poca importanza poiché fra i due regimi fiscali ci sono poche differenze, sia per le auto che per i motocicli. Per quanto riguarda gli importi massimi deducibili di canoni di noleggio a lungo termine vale questo schema:

  • AUTOVETTURE: 723 euro l’anno ( cioè il 20% di 3.615,20 euro)

  • MOTO: 154,94 euro l’anno ( cioè il 20% di 774,69 euro)

  • CICLOMOTORE: 82,64 euro l'anno ( cioè il 20% di 413,17 euro)

Da tenere presente che i noleggi sono quasi sempre in formula FULL RENT ed in tale caso si potrebbe dedurre qualcosa in più seppure con il limite del 20%.


Nel caso dell'agente di commercio, invece, il costo deducibile è uguale all’80% di 5.164,57 euro, mentre l’IVA è detraibile al 100%.


In questo articolo ho cercato di semplificare il più possibile l'articolata e contorta normativa fiscale relativa alla deducibilità di auto, moto e ciclomotori aziendali così da darti una utile guida in caso tu abbia in mente di cambiare veicolo. Per questo, se decidi di acquistare un veicolo aziendale e vuoi sapere come scaricare il costo al 100% e pagare meno tasse, ti consiglio di rivolgerti ad un professionista esperto in risparmio fiscale. Prenota qui una consulenza fiscale gratuita e ti dirò qual'è la soluzione migliore per te.

1,269 visualizzazioni
Consulenza fiscale

Contatti

EVOLUZIONE FISCALE S.R.L.
 

Studio Commerciale di Consulenza FISCALE, SOCIETARIA e PAGHE
 

Via Maria Enriquez Agnoletti, 8 - 56025 Pontedera (PISA) 

Email: claudio@evoluzionefiscale.it 

 

Tel 0587 331153   
Whatsapp 392 7311800

  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale

©2019 Evoluzione Fiscale S.R.L.  Partita IVA IT02347660504