Buoni carburante ai dipendenti: le agevolazioni fiscali per le aziende

Aggiornato il: 15 nov 2019

Come usare e dove usare i buoni carburante e come funziona la deducibilità dei buoni benzina per le aziende.

I buoni carburante o buoni benzina, sono tra i benefit aziendali più diffusi e utilizzati dalle aziende nelle politiche di welfare aziendale, insieme ai buoni pasto e godono di un trattamento fiscale di vantaggio. I buoni carburante sono infatti un benefit aziendale deducibile che puoi concedere ai dipendenti oppure utilizzare come omaggio ai clienti.

Come funzionano i buoni carburante Le aziende acquistano i buoni carburante presso un distributore locale o presso le grandi aziende di rifornimento e li cedono ai propri dipendenti o clienti per aumentarne la soddisfazione e la fidelizzazione. Il dipendente o il cliente beneficiario del voucher carburante dovrà recarsi presso il distributore dell’azienda che lo ha emesso e presentarlo per il pagamento. In questo modo potrà fare rifornimento di benzina, diesel, gpl o metano all’auto di proprietà, ad un’eventuale vettura aziendale o per un altro mezzo di trasporto, naturalmente senza pagare in denaro. Agevolazioni fiscali dei buoni carburante Dal punto di vista fiscale, i buoni carburante sono, per chi li riceve, esenti da imposizione IRPEF, quindi non vanno inseriti nella dichiarazione dei redditi annuale. Quello che è più interessante è che i buoni carburante sono deducibili al 100% per le aziende in due modi: - utilizzati come benefit per i dipendenti, fino all’importo massimo di 258,23 euro su base annua, sono esenti dall'Irpef per i dipendenti e completamente deducibili per l’azienda. Se però il tetto dei 258,23 euro viene superato, scatta la tassazione sull’intero ammontare dei benefit; - utilizzati come omaggio al cliente, se di importo pari o inferiore a 50 euro, l’azienda può dedurre il costo totale del buono benzina. In caso di importi superiori i costi devono essere contabilizzati come spese di rappresentanza, con le relative percentuali di deducibilità.

Inserire i buoni benzina nel programma di welfare aziendale ha dunque vantaggi sia per il dipendente sia per l’azienda. Se vuoi saperne di più sulle agevolazioni fiscali puoi contattarci o prenotare una consulenza fiscale personalizzata e insieme troveremo la soluzione migliore per la tua azienda.

58 visualizzazioni
Consulenza fiscale

Contatti

EVOLUZIONE FISCALE S.R.L.
 

Studio Commerciale di Consulenza FISCALE, SOCIETARIA e PAGHE
 

Via Maria Enriquez Agnoletti, 8 - 56025 Pontedera (PISA) 

Email: claudio@evoluzionefiscale.it 

 

Tel 0587 331153   
Whatsapp 392 7311800

  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale

©2019 Evoluzione Fiscale S.R.L.  Partita IVA IT02347660504